TORNA INDIETRO
aggiornato il 2 Marzo 2021

Zona arancione rafforzata

A seguito dell'Ordinanza Regionale del 23 febbraio 2021

Con l’Ordinanza del Presidente della Regione Lombardia del 23 febbraio 2021 vengono stabilite le norme per il contenimento della diffusione del Virus Covid-19 a Brescia e provincia che viene classificata ZONA ARANCIONE RAFFORZATA. Tali norme sono in vigore da martedì 23 febbraio alle ore 18.00 fino al 2 marzo 2021 e dal 3 marzo fino al 10 marzo 2021 (Ordinanza 712/21).

Di seguito le disposizioni per gli Oratori della Diocesi:

  • Coprifuoco dalle 22 alle 5. Le attività parrocchiali (comprese le azioni liturgiche) dovranno essere concluse in modo da consentire il rientro presso il proprio domicilio dei partecipanti entro le ore 22.
  • Altri spostamenti da fuori Comune per quanto riguarda attività di culto, parrocchiali o oratoriane in genere. Non sono consentiti.
  • Processioni, manifestazioni non statiche, fiaccolate. Non sono possibili.
  • Apertura dell’oratorio. Rimane sospesa la libera frequentazione.
  • Riunioni e incontri. E’ bene comunque privilegiare la modalità a distanza.
  • Catechesi e attività sportiva. Sono sospese.
  • Attività educative per minori. Sospesa. Sono consentite esclusivamente le attività per minori disabili o bes (bisogni educativi speciali).
  • Attività teatrale o spettacolare. Sono sospesi gli spettacoli aperti al pubblico e restano chiuse le sale della comunità e cinematografiche.
  • Feste, sagre. Sono vietate.
  • Bar dell’oratorio. E’ consentita  solo l’attività di consegna entro le 22 e di asporto entro le 18. I bar dei circoli rimangono chiusi.
  • Gite. Sono sospese.
  • Pernottamenti. Non sono consentiti.
  • Concessione di spazi. Sconsigliato.
ALLEGATI
Scarica le disposizioni del Vicario Generale per la Diocesi di Brescia
[Allegato in formato ]

CONDIVIDI

I nostri canali Social

Seguici su

ISCRIVITI ONLINE Area download Eventi segnalati